La violenza e' un fenomeno antico come l'uomo. 

Infatti, anche nelle civilta' arcaiche vi erano spesso combattimenti,guerre e rivolte fra popoli confinanti,per vari motivi.

A causa di queste guerre,molte persone hanno trovato la morte: soldati,ma soprattutto civili,comprese donne e bambini. Alcune volte,sono stati commessi veri e proprio genocidi.

Basti pensare a quello perpetrato da Cesare in Gallia o a quello avvenuto, secoli dopo,con Hitler.

Purtroppo,abbiamo vissuto due guerre mondiali,l'una piu' terribile e distruttiva dell'altra.

E altre guerre continuano ad esistere e a devastare paesi e popoli,ancora oggi,nel 2012.

Ma perche' l'uomo fa la guerra?

Le motivazioni possono essere innumerevoli. Alessandro Baricco,nel suo scritto "Omero,Iliade", opera un'interessante riflessione sul tema.

Un tematica,come abbiamo visto,sempre attuale.

Il fatto piu' allarmante pero' e' che la violenza e la sopraffazione sono celate sotto alcuni gesti e comportamenti meno clamorosi,ma non per questo meno gravi.

Molte volte capita che in Italia per le vittime di questi eventi non ci sia considerazione e di conseguenza manchi il rispetto.

La giustizia e' molto molto lenta e approssimativa. E' un fenomeno avvolto in uno spesso velo d'indifferenza.

Chiaramente la violenza ha tanti volti. Esiste la violenza fisica che e' la piu' grave in quanto va' contro un diritto inalienabile dell'uomo-e della donna-quello alla vita e alla salute, la violenza psicologica che comprende tutti i generi di malversazioni non fisiche,ma che rechino danno morale (ad esempio lo stalking),la violenza sessuale,spesso a danno delle donne,cioe' l'obbligo a compiere atti sessuali di ogni tipo contro la propria volonta' tramite minacce o abuso d'autorita'.

Tutte le violenze creano dei Traumi,cioe' ferite che,cosi' come possono essere del corpo,in questo caso sono dell'anima intesa come sfera psicologica.

Le vittime hanno bisogno di sostegno e di tanto incondizionato amore perche' quello che hanno subito non e' assolutamente tollerabile,in nessun caso e senza eccezione alcuna.

In questo blog,intendo parlare soprattutto della violenza di genere.

E' un momento di doverosa riflessione su un tema che e' una "macchia" gigantesca della nostra societa'.

Societa' che sta attraversando una seria e spaventosa crisi di valori.

 

Veronica Picazzo


Blog

Il vero senso della Giornata della Donna

02.03.2013 16:57
Le origini della festa dell'8 Marzo risalgono al 1908, quando le operaie dell'industria tessile Cotton di New York, scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, ma l'8 marzo il proprietario Mr....

—————

" I ricordi non si lavano" di Aurora Frola

11.02.2013 21:50
  “Ho venticinque anni quando tocco il fondo. Sono sdraiata su un letto di ospedale, completamente fradicia. Ho freddo. Tremo”. È un colpo al cuore e un pugno nello stomaco, il romanzo pubblicato da Edizioni della Sera di Aurora Flora, autrice piemontese al suo esordio. “Credo di essere...

—————

ONE BILLION RISING: il monologo da leggere nelle piazze

07.02.2013 21:05
RISING: L'INSURREZIONE  (Il nuovo monologo scritto per One Billion Rising da Eve Ensler autrice de “I monologhi della vagina”) Scritto a Kerala per le donne indiane che ci mostrano la strada Potrebbe succedere ovunque E così è stato Mexico City Manila Mumbai Manhattan Uomini notturni In...

—————

" Alla fine resta l'amore" di Claudia Mehler

07.02.2013 20:33
  I sospetti dei genitori, la confessione della piccola, le indagini. E il nulla di fatto della perizia conclusiva. Una vicenda da leggere.  Anche da chi di solito gira lo sguardo.     No, forse non sarebbe saltato fuori nulla se non per via dei cagnolini. Perché il...

—————

Valentina Salamone : la sua storia da un articolo di Anthoni Distefano

03.02.2013 16:21
Antonino Salamone è il papà di Valentina la 19enne biancavillese rinvenuta morta il 24 luglio dello scorso anno in una villetta alla periferia di Adrano con una corda al collo che la strangolò a morte. Quella casa avrebbe ospitato la sera precedente una festa tra amici. Ma il giorno stesso della...

—————

Per non dimenticare

28.01.2013 20:40
"Non solo ieri. ma anche oggi, e domani, e tutti i giorni.  Per ricordarsi anche solo un attimo nella giornata dove possono portare l'odio e la violenza.  Ogni odio e violenza". Grazie Chiara "Voi che vivete sicuri nelle vostre tiepide case, voi che trovate tornando a sera il cibo caldo...

—————

Liberare il dolore

28.01.2013 20:17
Quando il dolore arriva, ci sono donne che lo inghiottono a sorsate amare. Altre invece lo sputano in faccia a chi glielo procura. Tutte però raccolgono i brandelli di se stesse.Come fare allora? Come gestire quel dolore che tante volte ci fa sentire così fragili e...

—————

Un commento sensato e davvero condivisibile,secondo me...

20.01.2013 20:47
  "Ciao gente,non sò se si può considerare un "canto fuori dal coro" ma io la penso cosi. Sono contro la violenza a prescindere,e la distinzione- uomo,donna,bambino,anziano,animale,ecc, sposta solo il vero e unico problema: La Violenza. E' un problema di cultura o di debolezza umana o di...

—————

"Il sogno spezzato" Fiorella Cappelli

19.01.2013 21:52
  Il SOGNO SPEZZATO - Fiorella Cappelli Mani troppo grandi, mani criminali hanno coperto d'ombra il tuo sorriso, hanno lacerato le tue carni. Mani pesanti, mani di pietra che non sanno comprendere la leggerezza di una carezza. Mani senza nome, né cuore dall'anima...

—————

Abbiamo un problema...

18.01.2013 21:37
http://vimeo.com/complottistixcaso/saveyourkids "Ti prego di trovare un attimo per fare "pubblicità" a questo video...ci chiediamo da dove viene la violenza sulle donne,la prostituzione e la pedofilia ebbene ecco qua una delle cause : generazioni di bambine e bambini cresciuti come schiavi del...

—————


http://vimeopro.com/coorpi/ldium/video/52447595

Erano solo DONNE...

Contatti

Quelle come noi

veronica.picazzo@hotmail.it

 

Serve che gli uomini vengano educati al rispetto ed alla gestione delle proprie emozioni, violenza ed aggressività...

è un impotente un uomo che non sa controllarsi e tenersi in consapevolezza e meditazione.

Marianna Vasile